dal
18/06/22
fino al
02/10/22

Nel cuore delle Dolomiti

Prenota ora

Richieste di prenotazione verranno nuovamento accolte dopo il 20 gennaio 2023.

Un luogo magico a 2.475 m

Sull’altopiano del gruppo delle Dolomiti del Puez, ad un’altezza di 2.475 m dal livello del mare, si erge il rifugio Puez, uno tra i rifugi più noti dell’Alto Adige. Attorniato dalle guglie rocciose delle Dolomiti che formano il Parco naturale Puez-Odle, il rifugio Puez è da oltre cento anni una meta amata dagli escursionisti di alta quota. Il luogo di magica bellezza invita a restare per ammirare un panorama mozzafiato nel cuore delle Dolomiti, patrimonio mondiale dell’UNESCO.

Il rifugio Puez si raggiunge solo a piedi. Ma ne vale la pena. Una volta arrivati, si viene accolti da un’atmosfera stregata, un luogo immerso nel silenzio assoluto di cui anima e corpo ne hanno oggi bisogno più che mai. Specialmente durante le ore serali, quando la solitudine delle vette si ripresenta e gli escursionisti si apprestano a fare ritorno a valle, la pace regna sovrana. Sono momenti non facili da dimenticare, quando il gruppo del Sella si colora di porpora e il crepuscolo regala ai nostri occhi colori indescrivibili.

Coordinate GPS
° (N)
° (E)

Il rifugio Puez si trova sull’altopiano del gruppo delle Dolomiti del Puez, lungo l’Alta Via delle Dolomiti n. 2 e rappresenta un importante punto di ristoro e di pernotto sul percorso che da Bressanone porta a Feltre.

Il rifugio è facilmente raggiungibile anche da est, partendo dal rifugio Gardenacia (n. 11) e da ovest, partendo dal rifugio Firenze (n. 2).

Filosofia e
sostenibilità

La bellezza delle montagne ha sempre avuto un’influenza positiva sull’uomo. Chi cerca tranquillità e ha bisogno di evadere dalla frenesia della vita moderna, tra le montagne ritrova armonia. In montagna la vita è più lenta e si adegua ai ritmi naturali del tempo.

WordPress Cookie Notice by Real Cookie Banner